Go to Top

Etiopia – #100%plastica

Il progetto “#100% Plastica – Intervento di sviluppo del settore di raccolta e riciclo dei rifiuti plastici ad Awassa” ha un ambizioso obiettivo sociale e ambientale: la creazione di un sistema di raccolta differenziata efficiente nella provincia di Awassa in Etiopia, formando nuove figure professionali e sensibilizzando sull’importanza reale di un corretto smaltimento dei rifiuti. Il progetto rafforza la collaborazione tra SCT Centre e Cifa Onlus. #100% ed è co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. #100%Plastica ha durata triennale (2017-2020) .

Etiopia – #100%plastica

Obiettivi.

Il progetto “#100% Plastica – Intervento di sviluppo del settore di raccolta e riciclo dei rifiuti plastici ad Awassa” ha un ambizioso obiettivo sociale e ambientale: la creazione di  un sistema di raccolta differenziata efficiente nella provincia di Hawassa in Etiopia, formando nuove figure professionali e sensibilizzando sull’importanza reale di un corretto smaltimento dei rifiuti.

#100% Plastica vuole stimolare la raccolta della plastica attraverso un progetto imprenditoriale che, sfruttando le opportunità offerte dallo smaltimento differenziato dei rifiuti, possa coinvolgere e accompagnare le fasce sociali più vulnerabili e povere della popolazione in un percorso di emancipazione sociale ed economica. Il progetto non ha quindi solo una valenza ambientale, ma anche l’obiettivo di creare una filiera economica che sia in grado di sostenersi autonomamente e di creare opportunità economiche per il territorio.

In questo quadro, si rafforza la collaborazione tra SCT Centre e Cifa Onlus – ONG internazionale con oltre 30 anni di impegno nella tutela dei diritti dei bambini, dei giovani e delle categorie più vulnerabili delle popolazioni per favorire l’accesso all’istruzione primaria e secondaria. SCT Centre ha il compito di curare parte dell’area di sensibilizzazione del progetto #100%PLASTICA, ponendosi l’obiettivo di aumentare  la consapevolezza e la sensibilità ambientale delle comunità locali, con particolare riguardo per bambini e ragazzi di scuole primarie e secondarie e le loro famiglie.   


Attività.

Le attività condotte in Hawassa dalle esperte di TSC sono state diverse e compiute nell’arco di tre missioni ( Gennaio-Marzo 2018 ; Novembre-Dicembre 2018; Maggio-Giugno 2019) :

I MISSIONE

  1. Selezione di due Community Mobilizers (CMs), formati attraverso Capacity Building organizzativo e formazione in azione di TSC

I due collaboratori, selezionati attraverso un workshop di TSC e un colloquio individuale, hanno affinato le competenze necessarie per affiancare le due operatrici in tutte le fasi del lavoro, acquisendo gli strumenti propri della metodologia TSC e comprendendone il senso e le modalità di utilizzo. I CMs sono consapevoli dei rischi legati alla dispersione e combustione della plastica e conoscono il funzionamento del suo processo di riciclo ed hanno mostrato di essere in grado di coordinare in autonomia il gruppo di giovani artisti nelle attività di sensibilizzazione comunitaria.

  1. Mappatura delle risorse creative di Hawassa e selezione dei giovani artisti che parteciperanno allo Youth Capacity Building (YCB)

Le operatrici TSC hanno visitato 10 youth center situati in diverse aree di Hawassa,  mappando le attività artistiche tenute al loro interno. Gli stessi 10 Youth Center sono stati informati dell’azione che CIFA svolge sul territorio. In collaborazione con i ragazzi responsabili dei vari club artistici (teatro, danza, circo) interni agli Youth Center, sono stati selezionati 30 giovani artisti, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, come partecipanti allo YCB.

  1. Capacity Building di TSC rivolto a giovani artisti di Hawassa e creazione dello show “100% Plastica”, replicato nelle scuole primarie della città

30 giovani artisti locali sono stati formati sulle tecniche base di TSC, hanno maggiore consapevolezza sulle tematiche ambientali – soprattutto sui rischi legati alla dispersione e alla combustione della plastica nell’ambiente e al suo processo di riciclo – e, insieme alle due operatrici TSC, hanno contribuito attivamente a creare la drammaturgia dello spettacolo 100% Plastic Free Show (Leggi il racconto La bellezza dei personaggi che sorgono dalla parola “Plastica” ).

Le operatrici TSC hanno supervisionato 6 repliche dello spettacolo nelle scuole primarie di Hawassa, a cui si aggiungono le 14 repliche coordinate da i CMs. Lo spettacolo ha raggiunto 4.000 bambini di età compresa tra i 7 e i 12 anni, duplicando i numeri previsti da progetto.

II MISSIONE

  1. Adattamento dello spettacolo 100% Plastic Free Show per un pubblico adulto, integrato da una sessione di Teatro dell’Oppresso (TdO) e replicato in 5 scuole secondarie di Hawassa

Lo spettacolo integrato da scene di TdO, è stato replicato in 5 scuole secondarie di Hawassa di fronte ad un pubblico di studenti tra i 15 e i 20 anni, e in 3 occasioni speciali di fronte ad un pubblico eterogeneo, per un totale stimato di 2.000 persone.

  1. Realizzazione di 5 format di flash mob, messi in scena negli spazi pubblici di Hawassa

7 flash mob sono stati messi in scena in diversi luoghi pubblici della città di Hawassa, raggiungendo un pubblico stimato di 1.040 persone.

  1. Progettazione e realizzazione di un evento di comunità o giornata ecologica dedicata alla comunità di Hawassa

La cittadinanza è stata sensibilizzata sul valore dell’ambiente, soprattutto sui rischi della dispersione e combustione della plastica, ed è stata informata delle alternative offerte da CIFA Onlus sul territorio, attraverso una giornata ecologica – evento di comunità avvenuto il 22 Dicembre 2018. L’evento si è svolto con una parata per le vie principali della città e la festa 100% Hawassa Plastic Free!

La festa, avvenuta in uno Youth Center con ampio cortile, ha compreso gare sportive, spettacolo, flash mob, contest musicale, rinfresco e stand informativi, ed ha accolto soprattutto studenti di scuole secondarie e università, lavoratori del settore (associazioni di collector, associazione dei pescatori, associazione delle barche) e rappresentanti dei partner di progetto (GIZ, Hawassa Wubet) . L’evento è stato presenziato da più di 500 persone ed è stato mandato in onda su reti televisive e radiofoniche locali e nazionali.

III MISSIONE

  1. Progettazione e realizzazione di formazione TSC in conduzione di eventi comunitari;

in corso

  1. Laboratori nelle scuole primarie di Hawassa;

in corso

  1. Grande evento di comunità in occasione della giornata internazionale per l’Ambiente, il 5 Giugno 2019.

Enti promotori.
#100% Plastica ha durata triennale (2017-2020) ed è co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. Vi partecipano, oltre a Cifa Onlus e SCT Centre, il Teatro Popolare Europeo, la Città Metropolitana di Torino, Corintea, il Museo A come Ambiente e tre soggetti etiopici: l’Università di Awassa, Tawa, e Coba Impact Manifacturing Plc.

Rassegna stampa
LA STAMPA, 24/11/2018
LA STAMPA, 24/11/2018

  • Facebook
  • Twitter
  • Google
  • LinkedIn
  • Delicious
  • Digg
  • Add to favorites
  • Email
  • Print
  • PDF

PARTNER PRINCIPALI

partner-tpe CIFA ong Logo-torino restyling_MACA partner-unito partner-sct LOGO_CORINTEA_1

CONTATTI

Maurizio Bertolini
bertolini@socialcommunitytheatre.com

 

TEAM

Direzione scientifica
Alessandro Pontremoli

Supervisione psicologica
Alessandra Rossi Ghiglione

Project management e supervisione metodologica SCT
Maurizio Bertolini

Supervisione psicologica SCT
Silvia Cerrone

Professionisti SCT
Paola Galassi, Francesca Longo

 

ALTRO

Foto