Go to Top

News

link icon

I tavoli locali di progettazione “Altrotempo ZeroSei” si incontrano a Torino

Sì è svolta martedì 27 marzo a Torino, presso gli spazi di Piazza Bernini della Compagnia di San Paolo, la giornata di coordinamento tra i tavoli locali di progettazione Altrotempo Zerosei, che lavorano dal 2014 per arricchire in modo innovativo e integrato l’offerta di spazi di supporto alla cura, all’educazione e alla socialità dei bambini nella fascia 0-6 anni da parte del territorio. > Leggi l'articolo sul sito del Programma Zerosei Un momento di incontro, condivisione e scambio dedicato ai percorsi di team building proposti dalla Compagnia di San Paolo ai tavoli per potenziare il processo partecipativo dei gruppi e dare solidità e continuità ai progetti Altrotempo sul territorio. A partire dal mese di settembre, infatti, il Social and Community Theatre Centre dell’Università degli Studi di Torino diretto da Alessandra Rossi Ghiglione, l’impresa sociale Cultura dal Basso e Lorenzo La Scala (Pop Training 360°) hanno coinvolto i gruppi Altrotempo in percorsi e attività di formazione attiva ed esperienziale Read More

link icon

Volti, voci, spazi: inizano le interviste teatrali ad opera della Scuola di TSC di base

[:it]- Intervistatore: ti ricordi la prima volta che sei venuto qui? Cosa hai pensato? - Intervistato: c’è tantissimo da fare. I partecipanti al laboratorio di Teatro Sociale e di Comunità di base  hanno cominciato a raccogliere le interviste teatrali tra i gestori, lo staff e i frequentatori abituali del Barrito, la Casa del quartiere di Nizza Millefonti a due passi dagli Ospedali Molinette e Sant'Anna a Torino. Le interviste costituiscono il bacino di storie di comunità che saranno rielaborate in modo drammaturgico e costituiranno la partitura dello spettacolo e della parata di TSC che attraverserà il quartiere domenica 3 giugno 2018. Non si scrive un testo prima di aver lavorato con un gruppo/comunità, ma solo dopo o durante. I temi di cui si parla, i modi in cui se ne parla, sono quelli di quel particolare gruppo [...]. Nel TSC la Read More

link icon

Mapping San Siro: trasformare gli spazi dialogando con i territori e le comunità

[:it]Durante il workshop della Scuola di Formazione Avanzata di Teatro Sociale e di Comunità del 24 e 25 marzo, l'architetto Elena Maranghi ci ha illustrato il progetto di ricerca-azione MAPPING SAN SIRO del Dipartimento di Architettura e Studi urbani del Politecnico di Milano. Si tratta di un progetto di  rivalutazione di un quartiere colpito dal degrado urbano e coinvolge sia la valorizzazione degli spazi (spazi archiettonici, spazi pubblici) sia la valorizzazione dell'immagine di San Siro all'interno del discorso politico, in cui il quartiere è stato spesso descritto come "problematico". Un gruppo multidisciplinare di studenti, docenti e ricercatori si interroga su come può cambiare un territorio a partire dalla mappatura dei bisogni dei suoi abitanti e attraverso l'attivazione e la legittimazione delle competenze cosiddette non esperte. Il progetto è stato affiancato da un lavoro di storytelling multimediale, San Siro Stories, realizzato dagli studenti del Master in Giornalismo dell’Università Cattolica Read More

link icon

Lavorare con l’immaginario visivo, gli oggetti, gli spazi

Lo spazio, gli oggetti e le parti visive sono elementi costitutivi del teatro. Nella metodologia TSC il luogo dove avviene il processo teatrale così come quello dell’evento finale (sia esso scelto o dato) sono aspetti scelti consapevolmente per favorire sia l’esperienza emotiva, sociale e immaginativa del partecipante sia la natura artistica dell’evento. Durante l'appuntamento di marzo della Scuola di Formazione Avanzata di Teatro Sociale e di Comunità, sono stati proposti, attraverso un approccio teorico-pratico,  modi per allenare la competenza visiva e spaziale in modo da poterla usare nel contesto del lavoro teatrale con i gruppi. Quando in drammaturgia parliamo di spazio, intendiamo una categoria essenziale del pensare e dello scrivere per il teatro. Sapere vedere spazi significa sapere individuare in un luogo le caratteristiche che lo identificano come un luogo specifico, produttore di significati in se stesso. Viceversa immmaginare e costruire Read More

link icon

La bellezza dei personaggi che sorgono dalla parola “plastica” #100%plastica

Le operatrici Paola Galassi e Francesca Longo, impegnate nel progetto #100%plastica di Cifa Onlus in partnership con SCT Centre, si trovano ad Hawassa, in Etiopia. Nelle righe che seguono, ci raccontano della mappatura dei centri giovanili per coinvolgere i potenziali partecipanti ai laboratori di TSC, dell'avvio dei laboratori con un grande brainstorming sulla parola "plastica"e delle prime fasi di costruzione dello spettacolo  “100% Plastic Show”. La mappatura degli Youth Center è stata un susseguirsi di meraviglia: abbiamo incontrato ben 10 gruppi giovanili, specializzati in diverse discipline: teatro, danza tradizionale, danza moderna e…circo! La qualità del loro lavoro ci ha lasciate a bocca aperta ed è stato per noi emozionante poter selezionare, tra tutti loro, 30 partecipanti per il nostro workshop di TSC. Ci siamo subito rese conto della potenziale bellezza che avremmo potuto creare insieme ed abbiamo cominciato a studiare nei Read More

link icon

“Del mio paese ti racconto…”: la testimonianza degli operatori TSC a Crotone #iononviaggiosolo

Abbiamo riflettuto sul significato di scambio e cultura, condividendo storie e immagini che sanno di casa. Marco Cinnirella ed Elisa Biava sono impegnati a Crotone nell'ambito del progetto Io non viaggio solo di Sos Villaggi dei bambini in partnership con SCT Centre. Svolgono dei laboratori di Teatro Sociale e di Comunità nei Centri di prima accoglienza (CAS) con i minori stranieri non accompagnati. Hanno riflettuto insieme a giovani italiani e stranieri sul significato di scambio e cultura e, in occasione della Giornata Mondiale contro il Razzismo, hanno organizzato una parata per le vie di Crucoli, chiedendo ad ogni partecipante di portare un cartello con su scritte le due o tre cose che donerebbe a una persona che non conosce il suo paese. "Il cioccolato ... il Duomo di Milano ... Il Mar Nero", "Mucceddato...Acquapark...Tardiddi"... "I peperoncini ...Le bellezze naturali ... Le piazze". Read More