Go to Top

Plural communities

link icon

Lettera aperta del neurobiologo Stefano Mancuso ai giovani di TERRACT

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Macari, 11 agosto 2019 Cari ragazzi, sono molto felice di sapere, attraverso la dott.ssa Alessandra Rossi Ghiglione, che il libro La nazione delle piante è stato fonte di ispirazione per il vostro lavoro. È per questo che Read More

link icon

#terract – 18 giorni di cantiere teatrale: cosa hanno significato per i giovani, gli artisti e le comunità coinvolti?

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Sono stati 18 giorni molto intensi, dall’1 al 18 agosto, quelli che hanno visto un gruppo di operatori culturali in formazione (gli “apripista”), un team di artisti e 60 adolescenti italiani e francesi collaborare con le comunità Read More

link icon

TERRACT: ad agosto 5 eventi in Valle Vermenagna e Roya per riscoprire la cultura e le meraviglie naturali locali

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Tra il 2 e il 16 agosto Terract. Gli attori della terra realizza sul territorio 5 grandi eventi di teatro, festa, balli, cibo e incontro. 100 giovani italiani e francesi insieme a 30 artisti si esibiranno per Read More

link icon

Bellezza, cultura e benessere. SCT Centre e Pop Economix ospiti alla Farm Cultural Park di Favara

COLLABORAZIONI Dal 26 giugno al 2 luglio 2019 Sct Centre e Pop Economix sono stati ospiti di Farm Cultural Park a Favara (provincia di Agrigento) per la prima edizione di Countless Cities, il nuovo progetto visionario nato dalla volontà e dall’energia di Andrea Bartoli e Florinda Sajeva, fondatori della Farm e ideatori della prima edizione della Biennale dedicata alle città del mondo, alle buone pratiche internazionali e le idee innovative Read More

link icon

Appuntamenti estivi del progetto Terract – Italia e Francia

Per il progetto TERRACT sarà un’estate densa di appuntamenti che vedono coinvolti la comunità degli abitanti dei paesi della Valle Roya e Vermenagna, i turisti, gli enti locali di promozione del territorio, i consigli comunali e in particolare gli assessori alla cultura e al turismo, i commercianti e le associazioni del territorio. Tutti gli eventi sono site specific e partono da una ricerca sui luoghi di maggior interesse paesaggistico dei paesi e sulle storie/leggende locali nell’ottica della valorizzazione del patrimonio culturale e naturalistico. Vogliono costituire, per le comunità Read More

link icon

OCA: l’arte che allena il pensiero

Teatro sociale, innovazione sociale e culturale, arte e ricerca sono le parole chiave del progetto OCA: l’arte che allena il pensiero, avviato da SCT Centre, Polo del ‘900 e S-Nodi. Il format del gioco dell’oca diventa l’ispirazione per un percorso ludico e artistico di capacity building orientato allo sviluppo del pensiero critico dei cittadini. Il progetto è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del “Bando CivICa”, progetti di Cultura e Innovazione Civica. Il gioco dell’oca rappresenta la vita con i suoi momenti di avversità, Read More

link icon

The publication “Playing Inclusion: the performing arts in the time of migrations”

Playing Inclusion. The Performing Arts in the Time of Migrations: Thinking, Creating and Acting Inclusion «Comunicazioni sociali», 2019, n. 1, 3-20 Pubblicazioni dell’Università Cattolica del Sacro Cuore > See the essays a cura di ROBERTA CARPANI – GIULIA INNOCENTI MALINI The issue of migrations, owing to its strong cultural relevance, offers a preferential outline of the post-dramatic, performative and social polyvalence of contemporary theatricality and transversally reveals a widespread, albeit Read More

link icon

Il progetto TERRACT invade le Valli Roya e Vermenagna: teatro, musica, danza e racconti

14-17 agosto Limone P.te – Vernante – Robilante – Tende – Breil Teatro, musica, danza, racconti e cibo condiviso a cura del progetto TERRACT Nel mese di agosto 100 giovani italiani e francesi, nell’ambito del progetto Terract programma Alcotra 2014-2020, lavoreranno con la comunità alla creazione di eventi artistici che celebreranno il patrimonio culturale e naturale delle Valli Vermenagna e Roya attraverso racconti teatrali, storie corali e performance itineranti. Tali eventi teatrali e feste di Read More

link icon

La migrazione negli occhi dei bambini: incontro con il regista Beppe Rosso

Ospite della formazione di Terract, il regista Beppe Rosso ci racconta del progetto Migraction – Generazioni in movimento, e in particolare dell’iniziativa realizzata con la comunità di Caraglio, che ha coinvolto le classi quinte elementari dell’Istituto Comprensivo A.M. Riberi. Il progetto migrACTION vede tra i suoi ambiti di attività diverse azioni di mediazione e coinvolgimento delle comunità locali, con l’obiettivo di valorizzare la memoria del territorio e di raccontare le migrazioni di ieri e di oggi che Read More

link icon

Teatro e dialogo interculturale: sosteniamo la campagna #migrarti2019

Ness Ness=1, che in dialetto marocchino significa “metà e metà”. L’abbiamo preso dal nome di un caffè tipico marocchino, mezzo latte e mezzo caffè. Dentro ognuno di noi c’è un ness ness di qualcosa… Ci ritroviamo una sera di dicembre. Sembra passata un’infinità da quando facevamo le prove spossati dal caldo sotto il sole di luglio. Ci mettiamo ai fornelli. Parte dello spettacolo che abbiamo creato girava intorno ai profumi Read More

link icon

Caravan Next Conference in New York: report and photogallery

Six theatre companies in a theatre housed in a desecrated church in Brooklyn, New York. An audience of insiders, curious and artists. > Photogallery The Caravan Next conference in New York  focused on how to work on audience development through theatre and was open to professionals, students and citizens. The first part involved 5 local theatre companies and SCT Centre|UNITO, who shared with the audience their experience on community theatre. Read More

link icon

International Conference “Will beauty save the world?” – Bethlehem (PA), 10 November 2018

Will beauty save the world? Making Theatre in Times of Crisis DATE 2018, 10TH November, 1 – 6.00 pm 2018, 11st November, 1 – 6.00 pm VENUE Touschstone Theatre 321 E 4th St, Bethlehem, PA 18015  Introduction There is a natural tension between work that has is created for aesthetic reasons and work that is created for community and social justice goals. Does there need to be? How to use theatre Read More

link icon

REGISTER NOW for the “Art and communities” International Conference and Workshop

CONFERENCE “Art and Communities” Participation is free but it is necessary to register. > Thursday 11 October, 2.00 pm-7.30 pm: registration > Thursday 11 October, 19.30-20.45 pm (performance The voice of audience, open to the public and free): registration Those who register for the afternoon session and want to stop for the performance must also make this registration. > Friday 12 October, 9.00-13.00: registration > Friday 12 October, 2.30 – Read More

link icon

The SCT Centre workshop in Poland #the human mosaic #caravanext

The “Human Mosaic” Festival, directed by the Caravan Next partner Teatr Brama, is the creation of many different people, with diverse ideas, goals and backgrounds. Curiosity is their bond. A Town in the center of the woods, Goleniow, celebrates a holiday of creativity for ten days, from August 24 to September 2 2018. SCT Centre participates in the Macro Event and leads a workshop with the youth of a Babigosc Read More

link icon

The Voice of the Audience: workshop 8-11 October #art&communities

How would you like to be part of a choir – creating music not with beautiful singing but with all sorts of sounds that theatre audiences make? Sounds like coughing, sighing, whispering, snoring, laughing, clapping, buh-ing made into a piece of music. This “work of sound” – a different and subtle concert – was presented the first time in Denmark in 2017 at The Royal Theatre, Copenhagen, with 40 people Read More

link icon

International Conference “Art and Communities” – Turin, 11 & 12 October 2018

Art and Communities: European models of audience engagement and social inclusion In Europe the relationship between art and communities keeps getting richer in experiences that foster the access of all citizens to creative and cultural activities and that contribute to the processes of social innovation. The artistic projects with local communities are particularly effective in creating links, building wellbeing, developing learning and promoting the ownership of cultural and landscape heritage Read More

link icon

#TERRACT: l’evento di lancio e la selezione degli apripista

Architetti del paesaggio, attori, operatori turistici o museali, guide alpine, ingegneri ambientali, esperti di robotica, educatori, antropologi, musicisti. Questi i profili dei giovani italiani e francesi che hanno superato la prima selezione per il corso di Alta Formazione di TERRACT e che il 26 e 27 giugno hanno partecipato agli eventi di lancio del progetto a Cuneo e Nizza. I due kick off meeting hanno visto i giovani protagonisti:  dopo la presentazione del Read More

link icon

Il progetto Terract partecipa al MaB UNESCO Monviso Youth Camp

Dal 9 al 13 luglio 2018 si terrà il primo MaB UNESCO Monviso Youth Camp – Giovani per lo sviluppo sostenibile, campo naturalistico nella Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso destinato a giovani ragazzi italiani e francesi di età compresa tra i 15 e i 19 anni. Per l’occasione Alberto Pagliarino, project manager del progetto ALCOTRA Terract, terrà un workshop legato alla tematica della sostenibilità, calando i ragazzi in un role Read More

link icon

#Migrarti Che cos’è casa per te? – Teatro e seconde generazioni

Abbiamo chiesto ai partecipanti al laboratorio Il mondo in una stanza che cosa fosse “casa” per loro. Ecco alcuni stralci dei loro scritti. In una città chiamata Asfi ci fermammo in un mercato a fare un giro e trovammo tra le bancarelle dei begli oggetti fatti a mano e tradizionali del posto. Dopo qualche giro vedemmo questi due portagioie di un bel rosso con una bella forma a cuore. Ce Read More

link icon

#Migrarti: il 13 e 14 luglio a Torino lo spettacolo “Ness Ness = 1″

DATE DELLO SPETTACOLO Venerdì 13 e Sabato 14 luglio 2018 Ore: 21.00 Luogo: Centro Culturale Dar Al Hikma, Via Fiocchetto 15, Torino Entrata libera > SCARICA IL VOLANTINO > PRENOTA UN BIGLIETTO (ENTRATA LIBERA) > EVENTO FACEBOOK Hamed viene da Marrackesh e si sposa. Nasce mio nonno, Mohamed. Fa l’artigiano, lavora il legno, fa i tavoli, i divani, le sedie. Nasce mia mamma, viave a Richad, studia. Va al liceo, prende Read More

link icon

OPEN CALL #TERRACT: fino al 15 giugno per partecipare alla selezione del corso internazionale di alta formazione

Hai tra i 20 e i 35 anni? Invia cv e lettera di motivazione! Patrimonio culturale e paesaggistico, giovani, territorio e comunità. Queste le parole chiave del nuovo progetto europeo Interreg-Alcotra Terract – Gli attori della Terra realizzato da SCT Centre|Corep (capofila) con la Compagnia Il Melarancio di Cuneo e il Théâtre National de Nice. Terract prevede un percorso di formazione gratuito basato sulla metodologia di Teatro Sociale e di Comunità e destinato ad un gruppo di giovani italiani e francesi che desiderino Read More

link icon

Teatro e seconde generazioni: la fase di team building del laboratorio #Migrarti

Alcuni hanno già fatto teatro, altri vi si avvicinano per la prima volta. Prosegue il laboratorio di Teatro Sociale e di Comunità con  giovani di seconda generazione provenienti da Libano e  Marocco e un gruppo di loro coetanei italiani, previsto dal progetto Il mondo in una stanza, tra i vincitori del bando nazionale “Migrarti 2018 – Spettacolo”. > La photogallery Dai primi esercizi sull’uso del corpo nello spazio, si passa ad esercizi di reciproca conoscenza Read More

link icon

#TERRACT: la formazione gratuita per giovani interessati alla valorizzazione del patrimonio italo-francese

La valorizzazione del patrimonio culturale, naturale e paesaggistico dell’area alpina tra Italia e Francia passa anche attraverso il teatro. Si avvia “TERRACT – Gli attori della Terra”, uno dei progetti vincitori del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2014-2020 che prende vita dalla collaborazione di Social Community Theatre Centre | Corep di Torino (capofila) con la Compagnia Il Melarancio di Cuneo e il Théâtre National de Nice. Il progetto vedrà Read More

#100% plastic photogallery

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

link icon

Spettacolo “La vita che dura”: un successo di pubblico

Of a young tree we can not say what it is like or what it will be like until we see it old, twisted in its form. And that twisted shape is the character of that tree. Thus, an old face. Character is revealed only at the end of life. Old age is the supreme manifestation of character (James Hillman) > Have a look at the photogallery The show “The Read More

link icon

Caravan Next, Macro Event in Seville: the reportage

> Photogallery The Guadalquivir River has become the symbol of the breaking down borders. Many citizens’ collectives, organized by the TNT Atalaya Center, have gathered in Seville to give life to seven days of shows and community events entitled “Río sin fronteras“. The Macro Event of social theater, one of the largest ever held in Spain, is part of the international project Caravan Next, funded by the Creative Europe Program of Read More

link icon

Fuenteovejuna, un classico del Secolo d’Oro messo in scena dalle donne gitane #CaravanNext

Dall’articolo pubblicato il 2 febbraio 2017 su La Voz del Sur Quando piove, Rocio Montero Maya, 56 anni, trascorre la notte sonnecchiando. Si alza di continuo. Controlla che l’acqua non sia penetrato nel tetto in lamiera della sua baracca. Controlla frenetica i letti dove dormono sette figli, la sua legione di nipoti e la pronipote di sei mesi. In estate, col clima umido, caldo e appiccicoso, ratti affamati escono di Read More

link icon

Encontro International de Reflexão sobre Práticas Artísticas Comunitárias: a report

Article written by Giulia Innocenti Malini for the project PER-FORMARE IL SOCIALE. Education, care and social inclusion trough theatre – PRIN MIUR 2015  EIRPAC 2017 is the second edition of the International Meeting of Reflexão sobre Práticas Artísticas Comunitárias. It took place in Porto from 19th to 21st September 2017 thanks to the commitment of Isabel Bezelga – associate professor at the University of Evora, where she is involved in investigating the Read More

link icon

“The building of love”: the Swiss tour has started

Director: Alessandra Rossi Ghiglione Actors:  Antonella Enrietto e Alberto Pagliarino Music: Claude Hauri e Danilo Boggini Scenery: Maurizio Agostinetto and with the participation of Luigi Davi and Giorgio Arp Galbusera > Photo gallery “All of a sudden a swarm of butterflies came in. You know those white and yellow butterflies, they were so many, and he found himself in the middle of the butterflies, the sun lit up from behind and all the butterflies were illuminated and whirled around him. Read More

link icon

Debutto dello spettacolo “La vita che dura”

25 novembre 2017 – TEATRO ASTRA Sala Grande Lo spettacolo “La vita che dura” è  frutto di un percorso di Teatro Sociale e di Comunità™ intrapreso con un gruppo di donne ove 60 che vogliono parlare di sé, della propria età, della propria necessità di ridefinirsi o forse di non definirsi affatto, è un’esplorazione immaginifica della vita oltre l’età adulta. Il laboratorio di Teatro Sociale e di Comunità™  condotto da Esther Ruggiero  Read More

link icon

Ad ottobre riprende la formazione degli operatori – Progetto Albergo della luce

A partire da giugno 2016 è stato attivato – all’interno del Progetto di Teatro Sociale e di Comunità™ Albergo della Luce – un percorso di formazione per un gruppo di 20 operatori di Fondazione OTAF. Tale gruppo, oltre a ricevere una formazione specifica di team building (relazione, comunicazione, motivazione, resilienza) attraverso tecniche teatrali (training, role-playing, narrazione), è direttamente coinvolto nella progettazione dell’intero progetto Albergo della luce con l’obiettivo di essere il gruppo di “antenne sensibili” a sua volta impegnato nell’informare, sensibilizzare e coinvolgere Read More

link icon

On stage for OTAF Foundation’s Centenary

In recognition of the OTAF Foundation’s centenary and the opening of its new building, designed by Mario Botta, the travelling play entitled Albergo della Luce, will be performed on 3 and 4 June. More than 100 people among guests, employees, local artists and SCT Centre staff, will take to the stage to narrate the tales inspired by interviews with employees and OTAF parents, which the Centre team has collected since Read More

link icon

Theatre in emergency contexts: workshop and selection of collaborators

Workshop and selection of collaborators  WHEN. From 10 am on 22 August 2017 to 2 pm on 25 August 2017 WHERE.  Casa degli Alfieri, Castagnole Monferrato (Province of Asti, Italy) WHAT. An intensive and hands-on workshop to select collaborators interested in participating in cooperation and development projects utilising the Social and Community Theatre (SCT) methodology in emergency contexts, with migrants and with people at risk for migration. GOALS. – Selecting professionals that are willing Read More

Albergo della Luce – la formazione degli operatori

All’interno del progetto Albergo della Luce, che SCT Centre sta sviluppando con Fondazione OTAF (in Canton Ticino) è presente un percorso di formazione attraverso il Teatro Sociale e di Comunità rivolto ad un gruppo di operatori che lavorano all’OTAF. Antenne Sensibili, è il nome dato al gruppo di operatori coinvolti nel progetto; nasce dal prezioso ruolo di collegamento e sensibilizzazione che portano avanti all’interno della comunità OTAF e sul territorio, Read More

link icon

Collecting memories to narrate them: focus on the project Albergo della Luce

Albergo della Luce is the artistic and educational project that SCT Centre has created in partnership with OTAF Foundation (committed to support people with additional needs since 1917) in Switzerland. Narration and rituals are the focus of this theatre project. Since the beginning, SCT Centre staff has collected stories belonging to families, guests and staff connected to this Foundation. Starting from those personal narrations, SCT Centre is going to create Read More

link icon

Il libro fotografico di Caravan. Artists on the Road

MAGGIO 2015. È stato realizzato il libro fotografico internazionale del progetto Europeo Caravan. Artists on the Road. Per raccontare la Rete di Teatro Sociale di Comunità che sta nascendo in Europa, Rising from the Crisis è la narrazione per immagini di un viaggio in oltre 50 città europee, attraverso immagini degli eventi, testimonianze di artisti e pubblico e brevi contributi dei professionisti di teatro e dei ricercatori coinvolti nel progetto. Scaricalo Read More

Les Forcenes di Gaetano Del Mauro

Caravan Italia is a Social and Community Theatre project which was started in the context of the large-scale European project Caravan.

Evento 27 Ottobre 2010 – Foto Pagani

Caravan Italia is a Social and Community Theatre project which was started in the context of the large-scale European project Caravan.

La preparazione dello spettacolo

SWIXX.MULTICOOL.TI is a Storytelling Community Theatre project, awarded first place in the Pro Helvethia Call 2006.

Foto Corte SWIXX

SWIXX.MULTICOOL.TI is a Storytelling Community Theatre project, awarded first place in the Pro Helvethia Call 2006.

Parata

The project “Echos. The Post Bus of Time” is one of the ten winners of the Pro Helvetia call in the framework of 2008 “echos – cultura popolare per domani”

2008 – Echos. Il Postale del tempo

The project “Echos. The Post Bus of Time” is one of the ten winners of the Pro Helvetia call in the framework of 2008 “echos – cultura popolare per domani”